Le escursioni
Oasi di montagna
Sorprendono oasi di montagna Chebika vecchio Ad - Spéculum romano irrigato dalle acque di una sorgente che esce in fondo ad una gola incassata prodigando le sue acque ai belli mazzi di palme. Tamerza dietro una catena di montagne di granito sembra sospeso sui fianchi di un gigantesco canyon, Midès piccolo villaggio si appollaiato strapiombante un'oasi, vero rifugio di verde.

Nefta

Occupata dalla preistoria, città Libica poi romana conquistata poi dai bizantini poi gli arabo. Nefta la meravigliosa diventa un luogo importante del soufismo. Conta più di cento marabutti, Zaouia Sidi Brahim, e 24 moschee. Nefta incastrata introduce il Chott el Jérid e le dune di sabbia, è celebre per il suo « corbeille » in fondo alla quale sgorga delle sorgenti all'origine di un palmeraia. Dei marabutti e delle moschee sono stati edificati sul bordo del « corbeille ». Da lontano Nefta appare come un tappeto negligentemente dimenticato dagli angeli sulla sabbia del deserto, per una notte d’estate. L'architettura è tipica, come a Tozeur fatto di mattoni pieni di colore ocra. Questa architettura di villaggi biblici ha attirato parecchi cineasti, Rossellini ha scelto questo villaggio per ricreare la vita del Messi.

Lezard Rouge train

Le lezard rouge  è il nome dato al vecchio treno del Bey di Tunisi riorganizzato alle fini turistiche, percorrendo le gole di Selja, un canyon alle pareti dirupate al centro del quale cola l'oued Selja. La partenza si abitua alla stazione di Métlaoui, città localizzata introduce Tozeur e Gafsa, nel centro-ovest del paese, il treno che percorre poi 43 chilometri su una porzione chiesta in prestito dai treni minerari che evacuano i fosfati.

Douz

I Marazigue, la più importante tribù del Nefzaoua meridionale, circa 20 000 persone, è raggruppata a DOUZ che è la loro capitale.Douz è la porta del deserto e vive al ritmo del suo mercato settimanale o si incontrano gli ultimi nomadi allevatori di dromedari e di capre; È anche la partenza dei méharées, ed un centro di artigianato, babbucce in pelo e cuoio di dromedari cuciti a mano. si Mahjoub, figlio dell'antenato dei Marazigues riassumeva in una poesia l'ideale nomade :
"Condurrò i miei figli lontano dalle terre umide Che fanno dell'uomo uno schiavo che soffoca sotto l'affronto, Piuttosto il loro onore salvo, ventri a metà vuoti, E no ventri nutrirono al prezzo di umiliazioni."




Ong Djemel

Ad alcuni chilometri tra Tozeur e Nefta, per la pista raggiungete le prime dune a forma di crescente che cinge Chott El Gharsa per ammirare il tramonte del sole, Raggiungete OngDjemel, somigliante alla testa ed al collo di un dromedario, o l'erosione combinata dall'acqua ed il vento ha scolpito delle forme spettacolari. Uno dei luoghi di ripresa della "Guerra Stellare" e del "Paziente inglese."

Oasis de Degache

Traversata dell'oasi di Degache, dove potrete degustare il "legmi" succo di palma, e gita pedestre fino allo Zaouia di Sidi Boulhel (Marabutto, compagno del profeta), della ripresa inquadro in un paesaggio fantastico del "Paziente inglese." Ogni anno per la festa dei marabutti, gli abitanti percorrono questa montagna, passano alcuni giorni vicino allo Zaouia, dividono i loro pasti e fanno la festa in onore del Marabutto. Coricare di sole sul Chott El Djérid (Lago Salato) con localmente dei "aioun" sorgenti artesiane, e senza dimenticare i miraggi.

Sened

Sened è uno dei rari luoghi della Tunisia dove si parla un dialetto berbero che ha preso in prestito il nome dalla città per designarlo del resto. Essenzialmente agricolo, le risorse di Sened sono tanto tirate di un artigianato di tessitura di tappeto così come della sua vocazione di centro amministrativo. Le montagne ai dintorni di Sened, nell'occorrenza il Djebel Ourbat ed il Djebel Majoura, furono il teatro di parecchi combattimenti che oppongono la resistenza militare tunisina e le forze francesi durante il periodo del protettorato.

Tozeur

Scoperto cucina tunisino familiare all'epoca del vostro soggiorno a Tozeur, venite in un famiglia tozeriana dividere la sua cucina familiare.

Realizzerete dei piatti della regione del Sud, Cuscus, Brigantini, Tajine, Chorba, pizza berbera, insalata méchouia ecc... che degusterete poi in seno alla famiglia.
Elaborerete con la padrona di casa delle spezie che sono così particolari alla Tunisia, e che porterete con voi per riprodurre gli eccellenti piatti che avete scoperto e realizzati.
Developed by JANOUB INFORMATIQUE

Au Cœur du Désert

:

Agenzia di viaggi Tozeur Tunisia

,

Trekking in cammello in Tunisia, escursioni a cammello Tunisia

,

escursione nel deserto del Sahara in 4x4

. Per il vostro viaggio nel

deserto tunisino, tour nel deserto in 4x4

,

viaggi nel deserto tunisino, douz tunisia, tozeur tunisia

: voglia di Sahara

deserto tunisino, il grande Erg orientale

.

Au Cœur du Désert

organizza

escursioni culturali : siti archeologici Tunisia, siti romani, Sidi Bousaïd, Kerkouane, Bulla Regia, Sbeïtla, musei

,... inoltre possibile godere festival

: Festival Internazionale ksour Tataouine a marzo, il Festival Internazionale del Sahara a Douz e Tozeur Oasis Festival nel mese di dicembre

, ...